© 2015 by Regi's Production di Stefano Taccucci

@ aggiornamenti sito by Marisa Agliata

 

PERCHE' PRATICARE AIKIDO ?

La nostra Associazione Sportiva Dilettantistica è frequentata da adulti ma soprattutto da bambini/e e ragazzi/e di tutte le età che trovano nell’Aikido un’attività divertente, stimolante e assolutamente completa per lo sviluppo armonico del corpo e della mente.

L’Aikido è una grande risorsa per la formazione della personalità dei bambini e può regolamentare ottimamente la maturazione individuale. Essenziale a tal fine è la realizzazione di un clima sociale positivo nello svolgimento dell’attività, organizzando forme di lavoro di gruppo e di aiuto reciproco, favorendo nei bambini lo spirito d'iniziativa, l'autodecisione, la responsabilità personale. Sono queste le condizioni necessarie perché ogni bimbo faccia esperienza di un "ambiente educativo di apprendimento", nel quale maturare progressivamente la propria capacità di azione diretta, di esplorazione, di divertimento e di riflessione.

L’attività è orientata all’adozione di “buone pratiche” verso tutte le dimensioni della vita umana, personale e comunitaria, ad operare e a ricercare utilizzando sensibilità, rispetto, creatività e partecipazione.

Nei corsi di Aikido lo scopo principale è quello di avviare un processo educativo in cui i bambini siano stimolati attraverso il gioco e il movimento a sviluppare la coordinazione motoria, l’attenzione, la concentrazione, la precisione del gesto, la relazione con gli altri, il valore profondo del rispetto e della condivisione nella conoscenza reciproca. Le attività hanno luogo in uno spazio adeguato e sopra una materassina morbida (tatami), favorevole all’espressione delle attività ludiche e delle dinamiche di gruppo. Poiché la comunicazione corporea è carica di valenze emozionali (attraverso il corpo si esprimono sentimenti, paure, desideri e conflitti) sarà possibile consentire la libertà di espressione e nello stesso tempo gestire atteggiamenti comportamentali poco adeguati ed eventuali difficoltà. L’andamento delle tecniche e degli esercizi viene ritmato dalla conta di numeri giapponesi….

 

disegni di Omar Maiolo